Una vita On Air...

1984-2014 

30 Anni di Ham Radio !

de IK1GKH,Carlo

ICOM IC-735

 

 

 

...Era la metà dei gloriosi anni 80, per come la vedo io, sotto tutti gli aspetti. I Radioamatori, erano MOLTO...diversi da quelli di oggi ed essere un O.M., era ancora titolo di merito ed aveva un sua precisa ragion d'essere. In quegli anni, le radio, prodotte dalle varie aziende, avevano caratteristiche progettuali e costruttive, che riflettevano un impegno notevole,  dei progettisti e delle aziende stesse. La Icom, in particolare, si distingueva per i suoi ricevitori e per le soluzioni adottate, in certe fascie di Radio, decisamente progressiste  e più efficaci, che non quelle seguite dalla concorrenza. Proprio in quegli anni, nacque il 735. Le soluzioni di miniaturizzazione di diversi controlli e il loro posizionamento strategico, sotto uno sportellino frontale  di protezione, l'rx in copertura continua, il PBT ed il NOTCH, di grande qualità ed effetto e l'efficacia operativa, in termini di ergonomia dei comandi e la più che ottima qualità del ricevitore, unite a ottimi filtri per la telegrafia (opzionali), ne fecero una radio di successo. Questo, in particolare in America, dove, al contrario che da noi, forse per la maggiore tecnicità e competenza ingegneristica dei rappresentanti HAM locali, rispetto ai nostri " esteti ", sempre locali, venne commercializzato nuovo, fino al 1995. Questa premessa, minima, era necessaria per introdurre l'argomento di questa nuova pagina, che ormai avrete capito, essere il piccolo Icom. Dopo ormai 8 mesi di divertimento con il K3, ho pensato di affiancargli un sostegno, per i suoi momenti di relax o nel caso, potesse essere indisposto e quindi, non abile ed operativo...hi, speriamo MAI !. La scelta del 735, è nata a seguito di valutazioni personali ed economiche, in relazione al nostro mondo, che tanto amiamo. Avendo già, con Mr Elecraft, una macchina da guerra pronta per ogni occasione e... in procinto di compiere a Novembre, 57 anni, sono stato preso dalla nostalgia dell'analogico ed anche, non lo nego, dal desiderio, di provare e possedere, una radio, che allora, non aveva potuto essere mia. La scelta del 735 è divenuta ancor più logica, al momento in cui, un amico e collega locale, me l'ha offerta su un piatto d'argento, in tutti i sensi. Non aveva grossi problemi, se non, che, ferma da tanto tempo, ha avuta la necessità di una revisione elettrica ed estetica, che è ancora in fase di ultimazione. Il piacere di vedere una radio, rinascere e riprendere aspetto e il vigore, della sua giovinezza, a fronte delle nostre piccole cure prestate, è comunque SEMPRE grande e gratificante ! . Valutazioni tecniche precise, non ne posso fare, troppo poco, il tempo di frequentazione, allo stato attuale, ma come in tutti i rapporti appena iniziati...è TUTTO bello...hi !. Richiami onirici a parte, ciò che colpisce immediatamente in questa piccola radio, sono quattro cose. Le soluzioni tecniche di posizionamento ed ergonomia dei comandi, la compattezza NON a discapito della presenza di TUTTI, i comandi sul frontale della radio,(avrebbero da imparare alcuni progettisti di oggi), la qualità dei materiali e per ultima, ma è stata la prima cosa che mi ha favorevolissimamente impressionato, la qualità e silenziosità, del suo ricevitore. Questo è quanto, ritornerò sull'argomento più avanti, quando avrò ulteriori elementi di dialogo. Posso però affermare sin d'ora, che rigirando per le mani questa radio, durante le fasi di rimessa in opera e ordine, si percepisce chiaramente, il perchè, come accennato all'inizio, la nostra categoria, sia oggi, così "diversa ", da allora. Per non voler essere eccessivamente severi, ma solo realistici, che forse è anche peggio, diciamo che, le case costruttrici e non solo loro, avevano allora  "RISPETTO ", dei loro clienti ed erano attente, al loro giudizio finale. Questo si evince dal prodotto e tanti piccoli particolari, manualistica ed assistenza post vendita compresa. C'è da chiedersi il perchè, ma osservando la nostra realtà oggi, senza volersi imbarcare in un operazione MOLTO, pericolosa, parlare quindi di livelli qualitativi...,la risposta, possiamo darcela tranquillamente da soli !.

 

73 cordiali, a presto ! .

 

Hi !

 

Come promesso, di seguito, ho inserito nr 3 video, che si riferiscono all'IC 735, in 20 metri, nella giornata del 3 Agosto 2014,Domenica, in ascolto di VK9EX, uno scherzetto di circa 11.500 Km da qui...!. La qualità dei video non è eccezzionale, ma ascoltate sopratutto l'audio e rendetevi conto, di cosa è, questa radiolina ANALOGICA, che data anni 80,senza dsp e senza alcun filtro CW, lavora solo con PBT e NOTCH, questo viene spiegato nel secondo video. Il terzo...è uno scherzo...hi !. 

 

Buona visione e cordiali 73.

 

Carlo.